fbpx

Central Park Tower

Central Park Tower
img by adrian smith + gordon gill architecture

Il grattacielo residenziale più alto del mondo è il Central Park Tower di New York

Con 472 metri di altezza il Central Park Tower può vantare il primato di grattacielo residenziale più alto del mondo. L’edificio sarà completato entro la fine dell’anno e sovrasterà il famoso parco cittadino, modificando lo skyline newyorkese. Caratterizzato da una struttura geometrica e con gli elementi strutturali nascosti, il nuovo grattacielo permetterà di avere alloggi con alte vetrate da cui sarà possibile ammirare il parco e infiniti panorami mozzafiato su ogni angolo della città. Realizzata interamente con acciaio e vetro, la torre è stata progettata dallo studio di architettura adrian smith + gordon gill architecture.

Central Park Tower: un grattacielo da record

Il Central Park Tower sorge al civico 225 di una delle strade più prestigiose di New York, la West 57th Street, e diventerà il grattacielo residenziale più alto del mondo. Infatti, una volta completata, la torre, con i suoi 472 metri di altezza, sarà la seconda più alta della città e anche di tutti gli Stati Uniti d’America. La base della torre sarà destinata al nuovo flagship store Nordstrom che si svilupperà su una superficie di 27.000 metri quadrati, disposti su 7 piani. Dopo anni di ricerca, circa 30, il rivenditore di moda ha scelto il Central Park Tower come migliore location e sede per il suo primo punto vendita a New York, il primo nella sua storia di oltre 100 anni.

Central Park Tower
Img by Dezeen

Grattacielo residenziale più alto del mondo: i suoi appartamenti

Il grattacielo residenziale più alto del mondo ospita 179 residenze di ultra lusso – molte progettate in collaborazione con lo studio di interior design Rotten Studio. Dal 32° piano in poi si alternano diverse tipologie di appartamento che partono da una camera da letto fino ad arrivare a quattro, dalle suite agli appartamenti sull’intero piano, dai duplex ai triplex. La più piccola delle residenze misura circa 130 metri quadrati, mentre la più grande è di oltre 1.600 metri quadrati. Gli appartamenti hanno ampie planimetrie e quelli esposti a nord potranno godere di una vista su tutto il parco, oltre che sulla città. Gli architetti hanno progettato finestre a tutta altezza, dal pavimento al soffitto, insieme ad ampi layout e interni luminosi. Gli elementi strutturali del grattacielo sono nascosti tra le unità abitative, in modo che non siano visibili dagli ospiti.

Hotel, centro commerciale e club privato

Oltre ai piani residenziali, il Central Park Tower avrà al suo interno anche un hotel e un centro commerciale. Inoltre, a disposizione dei residenti, aprirà un club privato tra i più esclusivi al mondo. Infatti, 4.000 metri quadrati del grattacielo residenziale più alto del mondo saranno destinati ad alloggi di lusso con un servizio a cinque stelle, molto curati e distribuiti su tre piani. Il primo sarà al 14° piano e avrà una lounge per i residenti con biliardo, sale cinema e spazi lavorativi. Al centro ci sarà una terrazza esterna di 1.300 metri quadrati con piscina, bar, ristornate e un parco giochi all’aperto per i bambini. Al 16° piano ci sarà un centro benessere con una piscina coperta di 25 metri, un campo da basket, uno da squash, un centro fitness, sauna e bagno turco. Il club termina al 100° piano, a 300 metri di altezza, ma non sono ancora stati diffusi i dettagli di questo spazio, che sarà sicuramente spettacolare.

Central Park Tower
Img by Dezeen

Central Park Tower: la costruzione

Il Central Park Tower fa parte del Billionaires’ Row, il lussuosissimo quartiere residenziale che sta nascendo vicino a Central Park, nella zona Midtown Manhattan, intorno alla 57th Street. I lavori di demolizione degli edifici presenti nell’area sono iniziati alla fine del 2011 e sono stati completati nell’estate del 2013, quando sono iniziati i lavori di fondazione. Le prime fondamenta sono state gettate a luglio del 2014. I lavori sono proseguiti fino a marzo 2020, quando si sono fermati a causa della pandemia Covid19. I lavori sono ora ripresi e il completamento del grattacielo residenziale più alto del mondo è previsto per la fine del 2021.

Continua a seguirci per restare sempre aggiornato sulle novità del settore e sui nuovi progetti. Non esitare a contattarci per qualsiasi necessità. Come sempre, Spazio Company general contractor Milano è a disposizione per risolvere ogni dubbio e per fornire soluzioni innovative per ogni spazio, sicure e in linea con le esigenze della clientela.

Post recenti