fbpx

CityWave

CityWave Portico Citylife
Citylife by urbanfile.org

Iniziati i lavori per CityWave, il quarto edificio e il nuovo Portico di Citylife

CityWave è il nuovo edificio progettato dallo studio BIG-Bjarke in costruzione a Citylife. Il cantiere è partito l’8 settembre con la posa della prima pietra e si concluderà entro il 2025. La quarta torre è stata pensata in orizzontale per essere un completamento dell’area e non un ostacolo alla visuale delle tre torri già realizzate –  la Torre Isozaki, la Torre Hadid e la Torre Libeskind. Il Portico di Citylife – come era stato presentato l’edificio all’inizio della progettazione – sarà un building di nuova generazione che diventerà la porta di piazza Tre Torri. 

I nuovi edifici

Verranno realizzati due nuovi edifici singoli che saranno collegati tra loro da una struttura sospesa a onda – da cui prende il nome l’edificio CityWave. La nuova costruzione sarà leggera e contemporanea e sarà alimentata da pannelli solari. La parte inferiore della struttura sarà in legno e creerà la copertura per la nuova area pubblica. L’ispirazione per la progettazione dell’edificio orizzontale è arrivato dalla Galleria Vittorio Emanuele II  e lo scopo è di “regalare” ai cittadini un nuovo spazio pubblico, riparato e all’ombra, tra gli edifici privati. 

 
CityWave Portico Citylife
CityWave Citylife by urbanfile.org

CityWave: da onda a grattacielo sdraiato

Il nuovo edificio di Citylife è stato concepito come una vera e propria porta di accesso che servirà a completare la piazza, senza oscurare i grattacieli già presenti, che sono ormai diventati un simbolo del quartiere. L’edificio è stato soprannominato lo Sdraiato, per accompagnarsi agli altri soprannomi degli edifici della zona: il Dritto, lo Storto e il Curvo. Inoltre, la zona si chiama Tre Torri, per cui non aveva senso costruire una quarta torre – ha ironizzato Ingels, il fondatore di BIG. Il progetto riveste moltissima importanza per la città, poiché sarà il completamento dell’area e sarà il primo edificio ad uffici a superare l’impatto zero.

CityWave, un parco fotovoltaico

Il nuovo edificio di Citylife si alimenterà esclusivamente con fonti rinnovabili e la sua struttura sarà completamente rivestita da pannelli fotovoltaici, diventando così il parco fotovoltaico più grande del capoluogo milanese e uno parchi fotovoltaici urbani più grandi in Italia. La superficie sarà infatti di circa 11 mila metri quadrati e sarà in grado di produrre l’energia sufficiente per alimentare CityWave, con una produzione energetica di 1200 Mwh l’anno. Inoltre, l’edificio consumerà mediamente il 45% in meno rispetto agli standard.

CityWave Citylife
CityWave Citylife

Continua a seguirci per restare sempre aggiornato sulle novità del settore e sui progetti che cambieranno lo skyline del capoluogo milanese dei prossimi anni. Non esitare a contattarci per qualsiasi necessità. Spazio Company general contractor Milano è sempre disponibile a fornire consulenza su ogni progetto di ristrutturazione e arredo, proponendo soluzioni innovative per ogni ambiente.

Post recenti