Come saranno i nuovi spazi del lavoro?

layout uffici 2022

Nuovo layout uffici: come si evolvono gli spazi lavorativi? Come ci accorgiamo tutti ogni giorno, il modo di lavorare e il modo di vivere gli uffici sono molto cambiati nel corso degli ultimi anni. In parte il cambiamento era già in atto, ma in gran parte il motivo di questo cambiamento si deve alla pandemia e alla grossa spinta che ha dato alle modalità di lavoro agile e di smart working. Nell’ultimo anno, ad esempio, circa il 40% dei lavoratori ha lavorato da casa, almeno un paio di giorni a settimana, e questa esperienza ha cambiato in modo radicale la visione del mondo del lavoro, in particolare su come si lavora e su dove si lavora. Le aziende si sono dovute adeguare sempre maggiormente alle nuove esigenze del settore; ma come si traducono, di fatto, queste nuove tendenze negli ambienti lavorativi? E come sarà il nuovo layout uffici in termini di organizzazione e di arredo ufficio?

Nuovo layout ufficio: lavoro in presenza e lavoro da remoto

Le nuove esigenze che hanno portato al cambiamento del modo di vedere gli spazi lavorativi e che porteranno al nuovo layout ufficio sono diverse, così come sono molti i fattori che vanno presi in considerazione. È importante pianificare la strategia aziendale e capire quali uffici potranno alternarsi tra lavoro in presenza e lavoro da remoto, quali richiederanno spazi diversi in ufficio e quali invece dovranno essere ripensati e riconfigurati. Anche le scelte immobiliari dipenderanno da questi nuovi fattori e le aziende che oggi sono alla ricerca immobili per ufficio dovranno considerare questi aspetti e scegliere ambienti adatti alle nuove necessità. La principale modalità di lavoro per il 2022 si prospetta essere ibrida, e si svolgerà dividendo il lavoro tra giornate di smart working e remote working, e tra giornate in presenza in ufficio. Molti studi e sondaggi, infatti, hanno dimostrato che lasciare ai dipendenti la scelta di dove poter lavorare è la più intelligente possibile, poiché aumenta la produttività del singolo lavoratore. Inoltre, va tenuto in considerazione che, dando possibilità di scelta, la maggior parte dei lavoratori preferisce adottare una modalità ibrida e alternare giorni in presenza in ufficio a giornate di lavoro da casa.

nuovo layout ufficio Milano

Spazi condivisi e orari flessibili: ecco come saranno i nuovi spazi del lavoro

È proprio la sempre più diffusa modalità di lavoro ibrida che detta le regole per l’organizzazione del nuovo layout uffici, che si traduce sempre di più in un workplace ibrido, dove gli spazi dedicati alle postazioni lavorative sono ridotti, in ottica di lasciare più spazio agli ambienti condivisi. In questo modo, si passa da uffici concepiti come luoghi dove svolgere le proprie mansioni, a uffici pensati per essere un luogo di collaborazione, di stimolo e di innovazione. Gli spazi lavorativi vengono così organizzati e pensati in modo da favorire la connessione tra i lavoratori per aumentare la creatività e il lavoro di gruppo. Flessibilità, funzionalità e benessere saranno i pilastri su cui dovranno essere costruiti i nuovi layout, e i nuovi spazi lavorativi ospiteranno nuovi ambienti, come spazi di coworking, aree chill out e aree relax.

Nuovi luoghi di lavoro

Le nuove tendenze portano a modificare non solo gli uffici, ma anche i luoghi stessi dove lavorare. Si prediligono già oggi, infatti, sedi più piccole e distribuite sul territorio, piuttosto che sedi grandi posizionate in centro città. In questo modo è più facile favorire la modalità di lavoro ibrido, dove ogni lavoratore può decidere se lavorare in sede – avendola più comoda e vicina – o se restare a casa e lavorare in autonomia. Il nuovo layout uffici è caratterizzato quindi da maggiore flessibilità e maggiori spazi dedicati alla collaborazione e al brainstorming, in modo da beneficiare al meglio del tempo trascorso in ufficio.

area relax

Nuovo layout ufficio: le nuove generazioni e i nuovi spazi

I nuovi spazi sono ideali anche per favorire l’inserimento nel mondo del lavoro delle nuove generazioni, che possono così iniziare la loro carriera professionale in un ambiente fluido e connesso. L’ufficio rimane il simbolo del luogo di lavoro, ma è un posto nuovo, dove ogni lavoratore può imparare ascoltando gli altri e vedendo il modo di lavorare degli altri. Ognuno può dare il proprio contributo in ogni settore, favorendo il lavoro di squadra e istituendo un nuovo approccio costituito da legami e connessioni. Il modello di lavoro sarà in questo modo sempre più orizzontale e si tenderà a non avere più la classica piramide gerarchica, ma un ambiente più fluido dove la collaborazione è di fondamentale importanza.

Spazio a verde e office pod

Il nuovo layout uffici non vede solo una nuova organizzazione degli spazi e l’utilizzo di nuovi arredi per creare maggiori spazi di condivisione, ma vedranno anche l’aumento del verde in ufficio e la presenza di office pod e phone booth attrezzati per videoconferenze. Non c’è limite alle forme e alle possibilità di arredo scegliendo questi prodotti. L’attenzione primaria deve essere riposta al benessere dei dipendenti, mettendo l’essere umano al centro della strategia aziendale e avendo sempre un occhio di riguardo nei confronti dell’ambiente e delle soluzioni ecosostenibili.

verde in ufficio

Il nuovo ruolo delle scrivanie

Visto che le nuove modalità di lavoro stanno riscontrando un’importanza sempre maggiore, le scrivanie per ufficio e le postazioni lavorative fisse non rappresenteranno più l’elemento principale di un ufficio. Le classiche scrivanie lasceranno il posto a nuovi prodotti, come le scrivanie su ruote o le scrivanie sit-stand, che permettono di lavorare sia seduti sia in piedi, con postazioni multiple per cooperare con i colleghi. Le parole d’ordine per l’ arredo ufficio del presente sono, infatti, flessibilità e multifunzionalità. Al posto della scrivania singola potranno averemaggiore spazio i tavoli riunione integrati da pouf e librerie e/o equipaggiati con strumenti per call e videoconferenze. Un ruolo importante rivestirà ancora l’ home office, dove la scrivania tornerà ad essere protagonista, ridimensionandosi però per adattarsi al meglio agli spazi di casa.

Nuovo layout ufficio: il colore degli spazi

I colori dei nuovi uffici sono le tonalità chiare e alcune nuance pastello, che sono in grado di esprimere positività e di diffondere al meglio la luce. Questi colori si abbinano perfettamente al legno e al bianco, così come al verde, essenziale colore degli elementi green dei nuovi spazi lavorativi. Sostenibilità e ottimismo sono i principi base su cui si fonderanno i nuovi layout uffici e su cui si deve ricostruire lo spazio lavorativo, fluido, smart e al passo con i tempi.

Spazio Company è in grado di progettare e di organizzare al meglio ogni spazio in base alle nuove necessità. Grazie agli oltre 15 anni di esperienza nel settore, Spazio Company è in grado di offrire servizi di fit out, relayout uffici e space planning che soddisfano ogni richiesta e ogni esigenza lavorativa e aziendale. Per avere maggiori informazioni contattaci: siamo sempre disponibili a fornire assistenza e consulenza per ogni progetto.

Spazio Company opera nel settore dei General Contractor italiani e ha sede a Milano. L’azienda è specializzata nella progettazione, nella ristrutturazione e nell’arredamento “chiavi in mano” con competenze specifiche legate all’ambiente ufficio, al terziario avanzato, alle proprietà residenziali di lusso e agli showroom.
Spazio Company General Contractor Milano
© 2022 SPAZIO COMPANY S.R.L. | via Gaudenzio Fantoli, 7 – 20138 Milano | T. +39 02 58018428 | P.IVA e C.F. 05617320964 | REA MI 1834583 | Cap. Sociale 50.000,00€