fbpx

The Portico Citylife

The Portico Citylife
Citylife by urbanfile.org

Iniziati i lavori per la costruzione del quarto edificio di Citylife, The Portico

The Portico, il nuovo edificio progettato dallo studio BIG-Bjarke, è in costruzione e sarà completato tra gli ultimi mesi del 2023 e i primi del 2024. L’edificio è stato pensato in orizzontale, per essere un completamento dell’area e non un ostacolo alla visuale delle tre torri già realizzate: la Torre Isozaki, la Torre Hadid e la Torre Libeskind. Il Portico avrà ampi spazi verdi e aperti, con un colonnato che diventerà la porta di piazza Tre Torri. Infatti, verranno realizzati due nuovi edifici singoli che saranno collegati tra loro da una struttura sospesa lunga circa 140 metri che formerà il porticato da cui prende il nome la nuova costruzione.

I nuovi edifici

I due edifici che formeranno The Portico saranno destinati a uffici e avranno alti soffitti per consentire il passaggio di moltissima luce naturale, oltre a essere coperti da pannelli fotovoltaici. L’ispirazione per questo progetto è venuta all’architetto Bjarke Ingels osservando le porte di accesso tipiche della città di Milano, come ad esempio quella in piazza Duomo o all’imbocco di via Vittor Pisani. I due edifici saranno molto simili tra loro ma non gemelli; nella loro parte più alta saranno completati da terrazze a cascata che saranno adibite a spazi polifunzionali.

The Portico Citylife
The Portico Citylife by urbanfile.org

The Portico: una porta di accesso

Il nuovo edificio di Citylife è stato concepito come una vera e propria porta di accesso che servirà a completare la piazza, senza oscurare i grattacieli già presenti, che sono ormai diventati un simbolo del quartiere. L’edificio è stato soprannominato lo Sdraiato, per accompagnarsi agli altri soprannomi degli edifici della zona: il Dritto, lo Storto e il Curvo. I due edifici che compongono The Portico comprenderanno uffici, un hotel e terrazze panoramiche con bar e ristorante, ma anche spazi comuni per interagire con la piazza che li circonda. I cortili centrali serviranno a far entrare luce naturale e a favorire la ventilazione degli edifici, oltre ad offrire una stupenda vista sul verde e sui giardini.

Lo spazio pubblico di The Portico

I due edifici arriveranno a 105 e 53 metri nei loro punti più alti e verranno unificati in un unico edificio grazie al porticato ricurvo. L’orientamento della nuova costruzione è stato studiato in modo che ogni porzione dell’edificio possa trarre il massimo in termini di risparmio energetico e di comfort termico. Il porticato formerà un grande spazio pubblico polifunzionale che permetterà a visitatori e abitanti della zona di avere un posto all’aria aperta in cui trascorrere del tempo. The Portico rende omaggio al classico porticato protagonista soprattutto dell’architettura italiana e ha lo scopo di proteggere e ombreggiare l’area, oltre a quello di collegare gli edifici, creando un’unica forma a completamento dell’intera zona.

The Portico Citylife

Continua a seguirci per restare sempre aggiornato sulle novità del settore e sui progetti che cambieranno lo skyline del capoluogo milanese dei prossimi anni. Non esitare a contattarci per qualsiasi necessità. Spazio Company general contractor Milano è sempre disponibile a fornire consulenza su ogni progetto di ristrutturazione e arredo, proponendo soluzioni innovative per ogni ambiente.

Post recenti